Ecosostenibilità

Cosa si intende per edilizia ecosostenibile? L’edilizia ecosotenibile è un edilizia che si caratterizza per essere appunto sostenibile e volta alla salvaguardia ecologia del processo edilizio.


La sostenibilità consiste nell’utilizzo delle risorse esistenti sul nostro pianeta, ossia dell’acqua, energia, materiali ecc., in maniera da preservarli anche per le generazioni a venire.

La salvaguardia ecologica del processo edilizio si fonda sull’uso razionale dei materiali da edificazione, sul riciclo degli scarti senza però andare ad intaccare la qualità dell’edificio costruito e nella diminuzione di ogni forma di inquinamento che può derivare dalla costruzione, ossia riduzione sia dell’inquinamento indoor che outdoor.


L’edilizia ecosostenibile abbraccia i principi della bioarchitettura che è quella scienza, applicata al processo produttivo, che utilizza per la costruzione solo materiali e tecniche che salvaguardano l’ecosistema ambientale, nonché la qualità della vita ed il benessere psico-fisico dell’uomo.


In altri termini la bioarchitettura si propone di instaurare un rapporto equilibrato tra l’ambiente ed il costruito. In generale si afferma che una costruzione realizzata secondo i principi della bioarchitettura è anche ecosostenibile, ma non sempre vale la regola contraria, cioè non sempre una casa ecosostenibile viene costruita con i materiali e le tecniche della bioarchitettura.


Nel caso di nuova costruzione, prima di scegliere il luogo in cui edificare, è opportuno fare una valutazione dei vari aspetti ambientali, ossia del rapporto intercorrente tra la casa e l’ambiente che la circonda, stimando il clima del luogo, i venti che lo investono, le caratteristiche geotermiche del territorio, l’esposizione al sole.


Nel caso, invece, di ristrutturazione di una casa già esistente occorre dapprima considerare l’età della costruzione e fare una distinzione tra la campagna e la città. Infatti, l’età secolare di una costruzione ci assicura circa l’utilizzo di materiali semplici da costruzione e quindi non nocivi, mentre per ciò che concerne le abitazioni di campagna, sempre se costruite almeno un secolo fa, anche la loro costruzione avveniva in genere nel pieno rispetto dell’ambiente circostante finalizzata al benessere dell’abitante; basti pensare che prima di costruire si osservava lo sviluppo degli alberi del posto, per cui meglio crescevano e più salubre si considerava il territorio.


In città, invece, il discorso cambia in quanto ciò che ha portato alla costruzione in quel determinato luogo sono state considerazioni di ordine funzionale ed economico. Qui si può intervenire solo sull’ infrastruttura della costruzione e sui materiali indoor senza poter modificare lo stato preesistente.

Sicurezza

Il primo passo che facciamo dopo la conferma del cliente di procedere con il lavoro richiesto, è la predisposizione di un cantiere, ordinato ma soprattutto sicuro.




Infatti, il cantiere viene allestito con tutte le protezioni necessarie e richieste per legge (ponteggi, reti anticaduta, parapetti, ecc), ma soprattutto adeguate al luogo in cui si trova. E’ nostro dovere e intenzione proteggere sia il nostro personale che lavora sul luogo, sia le cose o persone con cui essi vengono in contatto.
 

Ogni dipendente è dotato dei vari dispositivi di sicurezza utili ad evitare l’insorgere di infortuni e/o danni.

Rispetto per l'ambiente

Il binomio Ediliazia-Ambiente diventa ogni giorno più importante ed inscindibile, tenuto conto del fatto che la casa di abitazione tradizionale consuma una percentuale pari al 50% dell'energia globale.

Da qui la necessità ormai non più procrastinabile di costruire abitazioni più efficenti dal punto di vista energetico, attraverso l'applicazione delle tecnologie oggi disponibili.


Un edificio con ottime prestazioni energetiche permette al contempo di risparmiare sui costi di riscaldamento e raffrescamento, tutelando il clima ambientale.

E' necessario dunque realizzare case caratterizzate da una ottima coibentazione e tenuta d'aria dell'involucro e dall'assenza dei ponti termici, in grado di sfruttare nel miglior modo possibile l'energia rinnovabile e dotate di una impiantistica innovativa.

Assistenza

Nel caso di complessi industriali o in ampie strutture dove gli interventi vengono regolati a budget sorge spesso la necessità di intervenire di routine o in emergenza, per questo risulta indispensabile affidarsi ad un'azienda specializzata in questo. Il nostro servizio comprende le manutenzioni ordinarie e di emergenza attivo 24 ore su 24.

© 2016 Indaco Web Solutions . R.G. SRL - Via Paolo Frisi, 56 - 48124 Ravenna - p.iva 02406380390 Privacy Policy -